Sveglie un giorno e ti rendi conto che quelle piccole entrate stanno crescendo sempre di più e non hai né idea di perché. In MAN Medical vogliamo aiutarti e è per quel motivo che oggi ti parliamo della caduta di capello maschile, quali le sue origini sono che causi e sintomi si presentano, che tipi di alopecia esistono come trattamenti per ciò.

Origini della caduta del capello

Per sapere l’origine del termine “alopecia” dovremo fare un piccolo viaggio nel tempo e rimontarci agli inizi del secolo XX dove un rinomato dermatologo francese chiamato Raymond Sabouraud volle cercare un vocabolo adeguato col che descrivere la caduta di capelli tanto anormali che soffrivano alcuni dei pazienti che visitava.

Dietro molto pensare e cercare, si decantò per il termine greco “alopekía” che si usava nell’antichità per riferirsi al processo per il quale alle volpi ero caduto loro e cambiava i capelli in un periodo di due volte all’anno, senza che, a quei tempi, avessero una spiegazione del perché succedeva loro.

Posteriormente, il termine alopecia fu adattato per la comunità medica per designare a quello che oggigiorno conosciamo come “la caduta o perdita eccessiva o anormale di capelli, patologica o fisiologica, parziale o totale, localizzata o generalizzata, temporale o definitiva, chiunque sia la sua causa, in zone o regioni che l’hanno” di forma abituale.

Le cause della caduta dei capelli

La caduta di capelli in eccesso è un problema che colpisce principalmente uomini, ma che può colpire anche donne e bambini. Normalmente può presentarsi gradualmente e può succedere per toppe o generalizzata, diffusa.

Le persone perdono approssimativamente tra 50 e 100 capelli della testa tutti i giorni.

Alcune delle cause più frequenti che provocano la caduta dei capelli sono:

– Ereditaria o per l’età:

Gli uomini e donne tendono a perdere quantità e spessore di capello con l’età. Questa calvizie non è causata per nessuna malattia. È relazionata con l’invecchiamento, la genetica e cambiamenti nell’ormone testosterone. La calvizie ereditaria o di modello colpisce molto più agli uomini che alle donne. La caduta del capello maschile può succedere in qualunque momento dopo la pubertà. Al meno un 80 percento di tutte l’uomini dimostrazione segni di calvizie a partire dai 70 anni di età.

– Stress fisico o emozionale:

Il tipo di caduta di capelli che deriva dallo stress fisico ed emozionale si chiama effluvio telogen, un problema per il che un stress eccessivo provoca che i follicoli pilosos del cuoio capelluto cominci un periodo di riposo. Come conseguenza, i capelli si incominciano a cadere, quello che causa che la chioma albeggi, e, in occasioni, di forma più evidente in alcuni zone determinate del cuoio capelluto.

“Il follicolo piloso ha il suo proprio ciclo vitale: fase di crescita, di transizione, di riposo e di espulsione”, spiega la dottoressa Julia Tzu, specialista in dermatologia, fondatrice e direttrice medica della clinico Wall Street Dermatology. Lo stress altera la percentuale di capelli che si trovano nella fase di crescita e li situa nella fase telogen o di riposo.

Lo stress fisico o emozionale può causare la perdita di capello della metà e fino a tre stanze del cuoio capelluto. Il capello tende a cadere in ciuffi mentre si applica un shampoo, si pettina o passano le mani attraverso i capelli. È possibile che non noti questo durante settimane o mesi dopo l’episodio di stress. Il mutamento di capello diminuirà durante 6 a 8 mesi. Generalmente l’effluvio telogen è temporaneo. Ma può diventare prolungato, cronico

Le cause di questo tipo di caduta del capello sono:

  • Febbre alta o infezione grave
  • Parto
  • Chirurgia maggiore, malattia grave, rientro subitaneo
  • Stress emozionale intenso
  • Diete drastiche, specialmente quelle che non contengono sufficiente proteina
  • Farmaci, perfino retinoides, pastiglie contraccettive, betabloqueadores, bloccanti dei canali del calcio, certi antidepressivi, AINE (includendo ibuprofeno)
  • Alcuni donne da 30 a 60 anni possono notare un dimagrimento del capello che colpisce tutto il cuoio capelluto. La perdita di capello può essere abbondante all’inizio, e dopo diminuisce o si trattiene in maniera graduale. Non esiste nessuna causa conosciuta per questo tipo di effluvio telogen

Altre cause:

Altre cause della perdita di capello, specialmente se è un modello inusuale includono:

  • Alopecia areata, toppe di calvizie che si danno nel cuoio capelluto, la barba e possibilmente le sopracciglia; anche le ciglia possono cadere,
  • Anemia
  • Tiroidee
  • Abitudini nervose come strapparsi continuamente il capello o sfregarsi la cuoio capelluto
  • Radioterapia
  • Tiña della testa (tigna del cuoio capelluto)
  • Tumore dell’ovaia o delle ghiandole surrenali
  • Lupus
  • Scottature
  • Certe malattie infettive come la sifilide
  • Uso eccessivo di shampoo e dell’asciugacapelli
  • Cambiamenti ormonali
  • Pettinature che mettono troppa tensione nei follicoli del capello
  • Infezioni batteriche del cuoio capelluto

Tra i differenti tipi di alopecia che si possono presentano, troviamo l’alopecia androgenética, maschile e femminile, cicatricial, areata ed universale.

Trattamenti per la caduta dei capelli

Esistono vari trattamenti efficaci per la caduta del capello i quali disponiamo nelle nostre cliniche. Potrai ritornare la caduta del capello, o almeno ostacolare la sua debilitazione. In alcuni malattie, come la caduta del capello irregolare, alopecia areata, il capello può girare a crescere senza trattamento nel termine di un anno.

I trattamenti per la caduta del capello includono medicine e chirurgie per promuovere la crescita del capello e ritardare la sua caduta.

Medicine per la caduta del capello

Se la perdita di capello è conseguenza di una malattia non diagnosticata, sarà necessario il trattamento per quella malattia. Questo può includere medicine per ridurre l’infiammazione ed inibire il sistema immunitario, come la prednisona. Se una medicina determinata causa la perdita di capello, è possibile che il medico ti consigli di interromperlo per almeno tre mesi.

Esistono medicine disponibili per commerciare la calvizie in modello, ereditaria. Tra alcuni opzioni si aggiungono i seguenti:

Minoxidil (Rogaine)

Questa è una medicina di vendita libera, senza ricetta, sufficienza per uomini e donne. Viene in forma liquida o in schiuma che si sfrega nel cuoio capelluto tutti i giorni. Devi lavare le mani dopo l’avere applicato. Al principio è possibile che perda capelli È possibile che il capello nuovo sia più breve e più magro che il capello anteriore. Si devono almeno sei mesi di trattamento per prevenire più perdita di capello ed affinché torni a crescere il capello. Devi continuare con l’applicazione della medicina per conservare i benefici.

Tra gli effetti secondari possibili si aggiungono irritazione del cuoio capelluto, crescita di capello non desiderato nella pelle vicina al viso e le mani, e frequenza cardiaca accelerata (tachicardia).

Finasteride (Propecia)

Questa è una medicina di vendita bassa ricetta approvato per uomini. Si prende tutti i giorni in forma di pillola. Molti uomini che prendono finasteride presentano una diminuzione della perdita del capello, e è possibile che alcuni presentino crescita di capelli nuovi. Devi continuare con la presa della medicina per conservare i benefici. È possibile che il finasteride non funzioni con la stessa efficacia in uomini maggiore di 60 anni.

Tra gli effetti secondari poco frequenti del finasteride si aggiungono la diminuzione del desiderio sessuale e della funzione sessuale, e l’aumento del rischio di presentare cancro di prostata. Le donne incinta o con probabilità di essere incinta devono evitare il contatto con tavolette triturate o rotta.

Altri trattamenti e medicine

Per evitare la caduta dei capelli:

  • Per uomini, un’opzione è la medicina orale dutasteride. Per donne, il trattamento può includere anticoncezionali orali ed espironolactona.
  • Chirurgia di trapianto capillare
  • Trapianto capillare per perdita di capello ereditaria
  • Trapianto capillare
  • Nel tipo più comune di perdita permanente di capello, solo si colpisce la parte superiore della testa. Un trapianto di capello o una chirurgia di restaurazione capillare possono aiutarti ad approfittare al massimo del capello che rimane.

Durante il procedimento di trapianto di capello, un chirurgo estetico estrae piccole toppe di pelle, ognuno con uno o vari capelli, della parte posteriore o laterale del tuo cuoio capelluto. A volte, si prende una striscia più grande di pelle che contiene vari gruppi di capello. Dopo, il medico impianta il capello, nelle sezioni calve

Alcuni medici raccomandano usare minoxidil dopo il trapianto per aiutare a minimizzare la perdita di capello. È possibile che debba più di una chirurgia per ottenere il risultato che desideri. Col tempo, la perdita di capello ereditaria continuerà avanzando nonostante la chirurgia.

I procedimenti chirurgici per trattare la calvizie sono costosi e possono essere dolorosi. Tra i possibili rischi si aggiungono rientro e cicatrici.

Terapia con láser

L’Amministrazione di Alimenti e Medicine approvò l’uso di un dispositivo laser di basso livello come trattamento per la perdita di capello ereditario presente in uomini e donne. In alcuni studi piccoli, si è dimostrato che migliora la densità del capello. Si hanno bisogno di più studi per dimostrare gli effetti a lungo termine.

Per la perdita di capello dovuto ad una malattia, come la febbre, radioterapia, uso di medicine o per altre cause, non si richiede trattamento. Il capello crescerà nuovamente quando la malattia abbia cessato o si sia completato il trattamento. Lei può usare una parrucca, un cappello o un’altra ricopertura fino a che il capello cresca di nuovo.

Aspettiamo ti avere aiutato, non dimenticare che i nostri assessori capillari ti serviranno per risolvere qualunque dubbio che abbia.

WhatsApp chat