Molte persone che presentano alopecia o perdita di capello optano per realizzarsi un intervento capillare per ripopolare le aree con calvizie Malgrado questo trattamento porti un tempo in processo, ci sono ancora molti dettagli che le persone non arrivano a sapere ancora, soprattutto, come possono essere gli effetti secondari.

Quando i professionisti gli praticano questo intervento a qualcuno chiariscono ai suoi pazienti la quantità di unità follicolari che possono innestarsi per intervento, le quali vengono determinate per la zona donante. A parte questo, è spiegato anche ai pazienti che si hanno bisogno di 2 interventi in molti casi ed in alcuni fino a 3 interventi per potere ottenere il risultato estetico desiderato.

Molti dei pazienti quando si sottomettono a questo processo, soprattutto, quelli che non hanno consultato questi dettagli con un professionista, non conoscono i possibili effetti secondari che questo intervento può avere, o in alcuni casi tutte le conseguenze, siano già positive o negative.

Chiarimenti e vantaggi dei capelli impiantati mediante il sistema FUE

I capelli impiantati per mezzo di questo sistema rimangono definitivamente fissi nella testa del paziente, poiché, trattandosi del suo stesso capello, non esistono possibilità di rifiuto immunologico. A partire dal sesto mese i pazienti dopo essere stato sommessi a questo intervento potranno osservare che i suoi capelli impiantati crescono in maniera normale e costante. Come si menzionò prima, dipendendo dal caso del paziente, il professionista dovrà determinare se si necessita più di un intervento. Un intervento durerà approssimativamente tra circa 8 ed alcune 12 ore e la quantità estratta dipenderà dalla quantità di che il paziente abbia bisogno.

Dopo l’intervento il paziente non dovrà fare un’attenzione speciale nella zona ripopolata, poiché è lo stesso follicolo del paziente, solo che ricollocato. Il risultato è completamente naturale, poiché come si è menzionato prima molte volte, i capelli sono gli stessi del paziente e non è necessario l’uso di chimici o processi complessi. Il sistema FUE è riconosciuto come una tecnica chirurgica efficiente attorno al mondo, il quale offre eccellenti risultati.

A parte questi chiarimenti, devono risaltare anche alcuni vantaggi o benefici che offre tanto questa tecnica come i risultati. È ovvio che il maggiore beneficio del processo è il risultato, poiché il paziente avrà la possibilità di osservare la sua testa ripopolata di capello, offrendogli un migliore aspetto estetico. Oltre a questo, esistono anche alcuni vantaggi che il processo porta con sé.

La cosa prima di tutto è il trattamento che non lascia cicatrici nel paziente e permette allo stesso ottenere un recupero più rapido. Nel caso dei pazienti che necessitino più di un intervento, la quale è vincolata al fatto di osservare quanto capello ha perso il paziente, è proporzionato al paziente una forma di controllare la collocazione delle unità follicolari. Questo trattamento non genera perdita di sensibilità nella zona trattata e neanche smette danni follicolari per il fatto di non essere una chirurgia invasiva.

WhatsApp chat